header-interno-2015

Spaghetti integrali orangette

Introduzione La pasta integrale si presta con facilità a soluzioni gastronomiche interessanti, sia tradizionali sia innovative, indipendentemente dall’impiego di prodotti ittici, animali o vegetali. Va cotta come le altre, in acqua bollente e salata, e quindi può essere saltata con facilità. L’importante é che gli intingoli siano sempre leggermente umidi e lisci. Procedimento In una padella, con metà de...

Spaghetti integrali alla trentina

Introduzione I meriti della pasta integrale, dal punto di vista nutrizionale, sono tanti: tra questi, quello di permettere al nostro organismo di incamerare un apporto di fibra maggiore che ci consente di aumentare il senso di sazietà. Così mangiando meno pasta ci sentiamo più sazi. Inoltre, la pasta integrale migliora la funzione digerente e intestinale, nonché previene alcune patologie legate all...

Sconcigli alla zarina

Introduzione Per eseguire questa ricetta la rapa rossa deve essere cotta al vapore o bollita. E’ utile tagliarla a julienne regolare e sottile e asciugarla leggermente, per evitare che il suo colore caratteristico macchi eccessivamente la pasta Procedimento Lavate con cura gli ortaggi a disposizione e tagliate a julienne regolare il sedano, il porro, la cipolla di tropea e la rapa. In un tegame a f...

Trottole agli ortaggi trifolati

Introduzione Trifolare gli ortaggi è un’operazione importante ed è sempre necessario disporre di una padella d’allumino a fondo largo, molto calda, contenente del grasso riscaldato, preferibilmente dell’olio extravergine d’oliva. E’ importante che gli ortaggi si disidratino velocemente. Il sale andrà messo sempre alla fine Procedimento Tagliate a julienne regolare la cipolla, le melanzane e i peperoni. Sb...

Gnocchi sardi del pellegrino (in conchiglia di San Giacomo)

Introduzione La parte valva della “coquille Saint-Jacques” era usata dai fedeli, in epoca medioevale, quale contenitore per cibo, bevande ed offerte, in occasione dei pellegrinaggi verso la località di San Giacomo di Compostela, in Spagna, per richiamarne l’antico significato. Noi l’abbiamo impiegata quale contenitore di cottura. Procedimento In una padella a fondo largo, lasciate scaldare l’...

Spighe estive al sapore dell'orto

Introduzione La pasta fredda è un’ottima soluzione per un pasto veloce e di qualità, basta scegliere alimenti di stagione e condire il tutto con ottimo olio extravergine d’oliva. I formati di pasta, anche insoliti, devono essere scelti con cura e attenzione. Le ‘spighe‘ rappresentano una soluzione geniale, specie se condite in insalate fredde. Procedimento Tagliate a julienne regolare le zucchine,...

Animaletti su vellutata rosa

Introduzione Le vellutate sono considerate tutte quelle preparazioni, salse in genere, rese fluide e lisce per l’intervento del frullatore a immersione. Prima del loro impiego devono sempre essere filtrate allo chinois, colino costituito da una rete a maglia sottile che filtra tutte le impurità grossolane. In questa ricetta troverete l’interessante contrasto tra salsa calda e pasta fredda. Proc...

Turbante di ziti con cuore di gorgonzola

Introduzione Il piatto si ispira a un’antica ricetta di Ippolito Cavalcanti Duca di Buonvicino che, amante della pasta, volle far servire un suo famoso timballo completamente ricoperto di pasta di grano duro e non più di pasta sfoglia. Il segreto sta nel fatto che il ripieno si scopre solo quando lo si mangia, rompendo il turbante di pasta. Procedimento Imburrate le cocottine e fate in modo ...

Tagliatelle in manto gratinato

Introduzione E’ possibile servirlo come un “piatto unico“, perché sono presenti tutti i principi nutritivi utili. E’ bello da vedere e molto appetitoso. La melanzana impiegata è fritta in olio extravergine d’oliva. Procedimento Tagliate le fette di melanzana sottilmente e poi friggetele in olio extravergine d’oliva, lasciandole poi asciugare bene, mettendole p...

Frittella di tagliolini caldo fredda

Introduzione Quando si parla di frittelle, dolci o salate, l’idea è sempre quella di friggerle in abbondate olio, possibilmente di un unico seme. Nel caso dei dolci, suggeriamo l’olio di arachidi. Inserite l’alimento in olio caldo e controllate sempre la temperatura. Poi, una volta sgocciolato, asciugate il prodotto fritto con carta assorbente, per eliminare l’olio ...

1 2 3 4 6