header-interno-2015

Gnocchi sardi variopinti e profumati

Introduzione Per l’uovo sodo in genere la cottura deve essere eseguita sempre in acqua bollente. L’uovo va conservato a temperatura ambiente due ore prima di immergerlo. Il tempo di ebollizione deve andare da 8 a 10 minuti per conservare il tuorlo sempre giallo. Se questo risulta verde, vuol dire che è stato cotto troppo. Procedimento Cuocete le uova in acqua bollente per 6 minuti, ...

Farfalle con emulsione di pomodoro

Introduzione E’ una pasta fresca e delicata, da consumare preferibilmente in primavera, con prodotti di stagione. Può essere servita sia calda, sia fredda, in base ai gusti personali. Procedimento In una padella a fondo largo, lasciate rosolare lo speck in metà olio e aggiungete i piselli, ultimando la cottura aggiungendo poca acqua. In un altro tegame scaldate l’olio restante e l...

Farfalle all'ortolana

Introduzione Per confezionare un’ottima pasta fredda è importante cuocerla secondo le indicazioni riportate sulla confezione, ma è indispensabile raffreddarla disponendola ben distesa su grandi piatti. Non si deve raffreddarla sotto l’acqua perché perde parte del suo sapore, ma soprattutto perché la pasta tenderebbe ad assorbire ulteriore acqua. Procedimento In una padella con l&#...

Mezzani in cintura di roast-beef

Introduzione Un’idea veloce per confezionare ottimi bocconcini, finger food, per qualsiasi aperitivo. In un solo boccone si scopriranno aromi e profumi diversi, sapori delicati, ma anche decisi. Sono da preferire freddi e in questo caso la carne deve essere cotta al punto giusto. Procedimento Cucinate la pasta in acqua bollente e salata e profumata con alloro. Scolate e lasciate raffreddare...

Mezzani alla carbonara di ortaggi

Introduzione Il termine “carbonara” indica un piatto tipico della cucina laziale e si chiama così perché veniva preparata un tempo dai boscaioli che si recavano sugli Appennini a far carbone di legna. Costoro, invece dei mezzani, usavano gli spaghetti. La ricetta originale prevede un soffritto di guanciale di maiale, aglio e strutto, il tutto legato da tuorli con Pecorino e a...

Crostatina di pappardelle con macedonia di pomodoro

Introduzione Il pomodoro va scelto in base alla qualità, ma in molti casi è indispensabile impiegarlo in cucina senza la pellicina. Per eliminarla, basta incidere la buccia con un coltellino affilato e poi immergere il pomodoro in acqua bollente per alcuni minuti. Raffreddatelo velocemente in acqua fredda e la pellicina si solleverà con facilità. Procedimento Imburrate gli stampini con il burro fus...

Gemelli saltati ai legumi e molluschi

Introduzione La lenticchia è un legume molto nutriente e antico, tanto da trovare spazio nella storia come un alimento caratterizzante di alcune preparazioni gastronomiche. Nella Bibbia, ad esempio, si narra che Esaù vendette il suo diritto di primogenitura al fratello Giacobbe per un piatto di lenticchie. Nasce da questo episodio il fatto che tutto ciò che prevede l’uso delle lenticchie in ga...

Gemelli alla marinara

Introduzione Tutte le paste saltate con pesce devono essere ben condite e per avere ciò è indispensabile che il fondo sia piuttosto morbido. Così facendo, la pasta assorbe parte dell’intingolo e l’amido della pasta stessa diventa un legame indispensabile per rendere il tutto cremoso Procedimento Lavate con cura gli ortaggi e tagliateli a pezzetti regolari, ad eccezione della cipolla ch...

Millerighe in finger food alla mediterranea

Introduzione In questa ricetta la pasta è vista come antipasto da servire freddo ed è ricca di profumi ed aromi tipici del patrimonio culturale italiano. Una sorta di cannoli di pasta che potranno essere mangiati con le mani, oppure far parte di un innovativo antipasto da servizio. Occorre un po’ di pazienza, ma poi il risultato sarà di sicuro successo. Procedimento Cuocete la pasta se...

Millerighe ai sapori croccanti

Introduzione Lo speck è un tipo di prosciutto ricavato dalla coscia di maiale, ma anche dalla spalla. Viene tagliato a pezzi e messo in concia con il sale e molte altre spezie aromatiche ed erbe che ne danno il gusto tipico. In questa soluzione il pezzo rimane per circa tre settimane e solo dopo viene lasciato affumicare lentamente con fumi prodotti dalla combustione di cortecce d’albero ...

1 2 3 4 5 6