header-interno-2015

Cous Cous al profumo di curry

Introduzione Permangono ancora dubbi sul significato originario del termine “cuscus”, derivato dal berbero “kuoskous“. Monsier Léon Isnard, considerando la parola una francesizzazione dell’espressione rac keskes (ovvero sminuzzare), spiega che “è deviazione fonetica dei termini koskos, keuscass, koskosou, kouskous, usati nei diversi paesi del Nord Africa per indicare un recipiente di coccio forato che si...

Timballo di Cous Cous con crostacei su letto di ortaggi e salsa di acciughe

Introduzione E’ molto importante acquistare crostacei freschissimi, conservarli sempre a bassa temperatura e manipolarli adeguatamente, proprio per valorizzare al meglio le loro qualità. E’ buona norma sottoporli a cotture veloci, per evitare che diventino elastici. Procedimento In una padella con poco olio, fate tostare il Cous Cous e bagnatelo con il brodo bollente. Lasciatelo lontano dal fuoco fino...

Tubetti su crema d'ortaggi

Introduzione Nella cucina dell’Ottocento le creme assumevano un ruolo importante all’interno del menu, tanto che venivano servite prima di ogni piatto forte. Per accompagnarle, si usavano dai crostini di pane alle polpettine di diversa fattura. In questa ricetta, la guarnizione alle creme è arricchita di sapori sia di mare sia di campagna, tutti lasciati leggermente croccanti. ...

Vellutata di zucca con stelle

Introduzione Molte sono le varietà di zucca che troviamo in commercio, ma le migliori restano le Lagenaria, Marina di Chioggia, Gialla grossa, Lunga piena di Napoli, Cucuzzella d’Italia, per citare le più diffuse. Sono impiegate per molteplici preparazioni, dagli gnocchi alle frittelle. La zucca è ricca di acqua e di potassio e produce appena 31 calorie per 100 grammi. Procedimento In una ca...

Vellutata di piselli con vermicelli

Introduzione I piselli secchi sono da preferire, perché durante la cottura si riducono in crema e risultano più dolci di quelli freschi. Inoltre, siccome non presentano la pellicina, sono più verdi. Evitate di cucinarli a fuoco vivo e usate una casseruola con il fondo antiaderente. Procedimento In una casseruola d’alluminio antiaderente, lasciate rosolare il burro con la cipolla. Unite i pi...